ALESSANDRO DI GIUGNO - MAGENTA

17/27 01 2016 - H 20:00

 

 

Alessandro di Giugno presenta per la sua prima mostra personale al Caffè Internazionale una nuova serie di opere fotografiche realizzate nel corso dell'ultimo anno nella Sicilia devastata dagli incendi. Un corpus fotografico inedito nel quale l'artista siciliano costruisce un percorso visivo innovativo che riflette e analizza il dramma subito dal territorio metropolitano durante la stagione di fuoco che ha caratterizzato la scorsa estate.

Le immagini di Alessandro di Giugno si concentrano in un processo manipolativo in cui gli elementi rappresentati sono una metafora semantica sul senso della distruzione e la sua rigenerazione. La natura rappresentata dall'artista documenta sezioni di una catastrofe naturale dove parti del territorio sono prelevate dalla sua macchina fotografica e rigenerate con un filtro verde 0,255,0 con il quale analizza il territorio ferito. Pale di fichi d'india squagliate dal calore, arbusti carbonizzati, tronchi privati della loro esistenza divengono elementi plastici che volgono il proprio significato verso nuovi significanti, prendendo vita attraverso una ri-lettura compositiva che assume e crea una nuova vita. Un processo di trasformazione in cui vita e morte si fondono, componendo una visione onirica d'insieme nella quale la natura sfregiata diviene un paesaggio mentale di grande poesia.

 

 

Paolo Falcone

Image description